Il Fisico al Servizio della Mente… e Viceversa!

Prima di tutto… iniziamo da bambini!!!

E’ luogo comune pensare che i bambini siano “”Fatti di Gomma”. In realtà, in molti bambini “sani”, fin dai primi anni si riscontrano limitazioni nella motilità articolare che possono creare tensioni e squilibri muscolari. Rigidità che riduce la capacità funzionale dei muscoli interessati che col passare del tempo tende a consolidarsi causando in età adulta patologie più o meno importanti.

Da questo punto di vista la pratica dello Yoga rappresenta un valido strumento educativo e preventivo, favorendo  il mantenimento di un corpo sano ed efficiente.

Inoltre con la pratica dello yoga, grazie al rilassamento fisico e mentale, si riducono i sintomi dello stress che nei bambini oggi è spesso presente sotto varie forme (mal di testa, mal di pancia, irritabilità iperattività, ansia, insonnia…).

…. ma non è mai troppo tardi per iniziare a praticare Yoga…

Senza aspettare che qualche specialista vi consigli di fare un corso di Yoga perché avete mal di schiena, al collo, alle spalle ed alle ginocchia. Praticare Yoga previene ed allevia molti sintomi di diverse patologie e risulta un ottimo aiuto per integrare terapie specialistiche.

Personalmente pratico ed insegno da molti anni il metodo Iyengar quindi esporrò, non troppo in breve visti i molteplici vantaggi, questo metodo.

L’Iyengar Yoga è caratterizzato dal corretto allineamento del corpo nelle asana (posizioni), dalla precisione nell’esecuzione, dalla sequenza e durata delle posizioni. Il giusto allineamento del sistema scheletrico e delle articolazioni permette di raggiungere un miglior equilibrio con un minor impegno muscolare; possiamo così ottenere una maggiore stabilità con minor sforzo. L’allineamento corretto favorisce la circolazione, crea maggior spazio interno e apporta un equilibrato afflusso di energie migliorando salute e benessere. L’attenzione sugli allineamenti non mira semplicemente all’esecuzione corretta della posizione, ma è finalizzata allo sviluppo della consapevolezza del proprio corpo da utilizzare in tutti gli aspetti della nostra vita.

Con la pratica dell’Iyengar Yoga le articolazioni diventano più stabili, la muscolatura si armonizza e rinforza, gli arti e la spina dorsale si allineano. Inoltre il sistema circolatorio migliora, gli organi interni traggono giovamento dallo stimolo che ricevono in ogni posizione, le difese immunitarie si rinforzano rendendo il corpo più forte in caso di malattia e la mente si calma, si riequilibra e si rilassa.

Per permettere a tutti di ottenere i benefici delle posizioni e delle tecniche di respirazione, B.K.S. Iyengar ha introdotto nella pratica l’utilizzo di supporti come blocchi di legno, coperte, cinture, sedie, cuscinoni, ecc. che migliorano l’efficacia delle posizioni richiedendo minore sforzo.

B.K.S. Iyengar ha il merito di aver sviluppato l’applicazione terapeutica delle posizioni: ha modificato le asana in modo che gli allievi colpiti da qualche forma di invalidità possano trarne il massimo beneficio psico-fisico. La sua autorità nel trattare gravi problemi medici è nota.

Tutto ciò si traduce inoltre in un significativo miglioramento di tutte le attività sportive.

La pratica dell’Iyengar Yoga migliora la comprensione del funzionamento e dell’efficienza del proprio corpo e della mente, insegnando la concentrazione. Correggendo le disarmonie delle varie parti del corpo insegna come muoverlo dandone una percezione completa e profonda donando anche un equilibrio interiore.

Energia Fisica – Quiete Mentale e Disciplina

Non solo migliora l’abilità e la forza di un atleta rendendolo più flessibile ed equilibrato ma permette di evitare infortuni sul campo recuperare più velocemente e controllare le emozioni.

Un ultimo sguardo alle Asana (posture) ed alle finalità che possono essere perseguite con la pratica regolare dello Yoga:

Asana per la stabilità emotiva

Asana per la flessibilità, velocità e agilità

Asana per la forza, per la resistenza e la stabilità

Asana per la coordinazione tra occhi ed arti

Asana per la concentrazione

Asana per diminuire i rischi d’infortunio

Asana per recuperare e rilassare

Spero che il mio articolo Vi abbia incuriosito… e che in qualche modo possa avvicinarvi al mondo dello Yoga! Sono a Vostra disposizione per qualsiasi richiesta di informazioni. Buon allenamento!

Si ringrazia Barbara di ACSI Brescia per l’importante contributo e la Sua visione
olistica dell’attività fisica.
Scopri di più sulla pagina FB di ACSI Brescia

Continua a leggere Ombre Svelate – Autunno 2021

13/06/2021 Ombre Svelate Autunno 2021 , , , , ,

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *