San Valentino con AIRNO

Villa Fenaroli, Rezzato (BS) - 14 Febbraio 2020Quando il Cervello si Innamora: Un Viaggio tra Scienza, Poesia, Musica e Ballo

Cosa ci fa innamorare?

Con questa domanda andremo alla scoperta dei meravigliosi meccanismi del nostro cervello che ci permettono di provare emozioni e cercheremo di stimolarli con la musica, la poesia ed una piacevole cena danzante ricca di sorprese…

DLF ed AIRNO insieme per regalare a tutti un momento di condivisione e solidarietà

Il ricavato della manifestazione sarà infatti impiegato per sostenere il servizio di supporto psicologico per i pazienti affetti da tumori cerebrali.

dalle 19:00 alle 19:15

Benvenuti!

Donato Roca

Presidente DLF Brescia

dalle 19:15 alle 19:25

La Macchina delle Emozioni

Elena Roca

Neurochirurgo Fondazione Poliambulanza

dalle 19:25 alle 19:30

Galeotto fu...

Pier Paolo Panciani

Neurochirurgo Spedali Civili di Brescia

dalle 19:30 alle 19:40

Scrivere d'Amore

Marta Perucci

Professoressa di Lettere

dalle 19:40 alle 20:20

Dove vanno le Parole

Simonetta Fantoni

Poesie e Lettura

Angel Galzerano

Chitarra e Voce

dalle 20:30 alle 23:30

Cena Danzante

Musica Dj Lele

Scuola di Tango Argentino di Rita e Fede

Gran Liscio per tutti

Dove vanno le Parole

Scrive Borges: “L’arte della parola è ancora più inspiegabile di quella della musica, perché include la musica” E che: “La musica può prescindere dallo spazio”.

Dove vanno le Parole nasce da un incontro apparentemente casuale tra poesia e musica.

L’incontro diviene viaggio tra parole e suoni che man mano divengono tutt’uno, una voce che dimentica di chiedere e di chiedersi, mentre esplora i luoghi più disparati, dove vanno le parole.

Racconteranno questo viaggio la chitarra, la voce e le melodie di Angel Luis Galzerano e le poesie di Simonetta Fantoni.

Contattaci per ricevere Informazioni!

  • 8 + 16 =
SI RINGRAZIA L’ATELIER SPAZIO ARTE PER LA PREZIOSA COLLABORAZIONE 

L’Atelier Spazio Arte a Rezzato in via Rossini 13, originariamente nato come laboratorio personale dell’artista poliedrica Elena Bonassi, si è trasformato velocemente in uno spazio  accessibile a chiunque voglia immergersi nella bellezza che l’Arte può dare. Lo spazio è attualmente curato da Elena Bonassi e Simonetta Fantoni, con la partecipazione indispensabile di Siriana Franzoni, pesidente dell’associazione Amici dell’arte e del Paesaggio, e Giampietro Del Bono.

Da tre anni circa vengono proposti corsi (acquarello, acrilico, nudo con modella incisione casalinga, chitarra, ecc.), eventi culturali (reading poetico musicali, mostre, presentazioni editoriali con gli autori, spettacoli teatrali, progetti musicali, Map ovvero microfono aperto alla poesia, ecc.) gite culturali guidate. E tanto altro è in gestazione.

L’Atelier non ha scopo di lucro e si autofinanzia con le iscrizioni ai corsi ed il lavoro volontario delle persone già citate.